Ascolta il tuo cuore

Sono tante le volte in cui mi chiedo che tipo di persona sarei stata se avessi compiuto quella o quell’altra scelta ma sai, dico proprio a te che stai leggendo, ho compreso che non ha senso porsi quesiti del genere. Perché?

Tutti noi ci auguriamo sempre di poter rimediare ma il più delle volte ciò non è possibile. Persino quando si ripristina uno strumento semplice da riparare non lo si fa mai del tutto. Il passato non lo si può cancellare: continuare a pensare e a ripensare ai vecchi tempi danneggia solamente la propria salute e non sia mai: mettete sempre quella al primo posto.

Sono stufa di vedere gente incapace di procedere in avanti, magari provando a convincere il proprio amato a ritornare da sé o cercando di riconquistare la fiducia di un vecchio amico.

Ricordatevi che le persone che ci vogliono al loro fianco non tentano di allontanarci, facendoci credere che la colpa di tutto sia nostra. Chi desidera la nostra compagnia ci stringe forte, ci difende con tutti i denti e non allenta la presa, permettendo a noi di smarrirci nel nulla, per poi incolparci di tutti i problemi causati a loro. No, le persone a cui affidarsi non sono queste.

L’atteggiamento che si dovrebbe assumere è totalmente differente da quello che attua chi piange inesorabilmente sui propri errori.

Un comportamento migliore sarebbe quello di chi accetta la sconfitta e lo fa non arrendendosi, bensì capendo che probabilmente è stato meglio perdere qualcuno o qualcosa al fine di ricompensare la sofferenza data da un rapporto malsano ottenendo la propria serenità.

Io, ad esempio, come risposta ad un colpo basso, non cancello foto, non cestino ricordi o altro, anzi. Lascio esattamente tutto com’era prima e me ne faccio una ragione. Se poi dovesse capitarmi di ritrovare un oggetto di vecchia data, lo fisso, sorrido per qualche istante per via del bel ricordo e in seguito ripongo l’aggeggio nel posto a cui appartiene. Non si può eliminare quello che ci ha fatto star bene come se niente fosse mai accaduto. Non si può sprecare ciò che di buono resta nella propria vita per correre dietro chi non lo merita. Io lo sto capendo adesso, dopo anni in cui la mia salute psicofisica ne ha risentito ma non è tardi. Non è mai troppo tardi per stare dalla propria parte.

C’è sempre tempo per scegliere se stessi.

E tu, datti una possibilità, dattene anche due o tre.

Rialzati: non c’è nessuno che potrebbe salvarti meglio di come faresti tu.

Grazie per l’assiduità con cui leggi i miei testi, ti abbraccio forte e a presto!

THE MESS

21 risposte a "Ascolta il tuo cuore"

Add yours

  1. Ciao! Splendido pensiero! 😊 Mi rivedo tantissimo nelle tue parole, un anno fa è successo che mia cugina molto più grande di me a cui ero molto affezionata, si è allontanata dalla mia famiglia senza darci un motivo, e ho sofferto molto poi mi sono detta: “basta soffrire, il suo affetto magari non era quello che sembrava” e sono andata avanti facendomene una ragione, sono stata meglio. Quando rivedo i suoi regali sorrido mentre ricordo i bei tempi passati insieme, non ho il coraggio di buttare nella spazzatura la bellezza dei ricordi, rimetto l’oggetto dove era e vado avanti. 😃 Grazie mille per questo bellissimo messaggio! ❤️🙏

    Piace a 1 persona

    1. Ciao! E’ straordinario avere un’altra esperienza in comune con te, malgrado mi dispiaccia che tu abbia sofferto così tanto. In ogni caso, l’importante è guardare in avanti perché rimanere fossilizzati in uno stesso punto non farà tornare tutto alla condizione precedente. Inoltre, come sempre, ti ringrazio per avermi dato il tuo parere (per me importante) e spero di risentirti presto. Un bacione e buon sabato!

      Piace a 1 persona

  2. NOn è mai troppo tardi per amarsi.
    Ciò che sei adesso, con questi pensieri, viene da ciò che hai incontrato, percorso, letto, cose per cui hai pianto eo riso. Andare avanti senza cancellare nulla, anche se volte la mente, per autodifesa oscura certi pensieri, Come il tempo, che si muove in un verso.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: